Uncategorized

Il DPCM 60 CFU non piace ai precari! Ecco la lettera indirizzata al Ministro!

Hanno deciso di portare avanti la battaglia anche a livello europeo, per denunciare la mercificazione dell’istruzione causata dal DPCM 60 CFU. Di seguito la lettera: Cordiali Saluti, Onorevole Ministro Valditara, Vogliamo precisare che siamo tutti uniti nell’intenzione di lottare contro l’attuale sistema che precarizza ed esclude coloro che desiderano dedicarsi all’educazione delle nuove generazioni. Ci […]

Il DPCM 60 CFU non piace ai precari! Ecco la lettera indirizzata al Ministro! Leggi tutto »

Graduatorie GPS:ritorniamo sul discorso punteggio per fare chiarezza su un aspetto spesso poco compreso

Negli ultimi anni si è verificato un aumento delle nomine alla scuola primaria di docenti con titoli per la scuola secondaria, a causa della mancanza di aspiranti con il titolo richiesto. Nonostante l’inserimento di diplomati magistrali dal 2014 e laureandi in Scienze della formazione primaria dal 2020, questa situazione persiste. Quest’anno potrebbe esserci un miglioramento

Graduatorie GPS:ritorniamo sul discorso punteggio per fare chiarezza su un aspetto spesso poco compreso Leggi tutto »

Concorsi docenti, due possibilità nella fase transitoria fino al 2024!

Secondo quanto previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e dalla riforma della formazione iniziale e del reclutamento dei docenti, durante la fase transitoria prevista fino al 31 dicembre 2024 saranno banditi due concorsi per i docenti. Il primo concorso, molto atteso, dovrebbe essere pubblicato a breve. Inizialmente previsti 30.216 posti, il numero

Concorsi docenti, due possibilità nella fase transitoria fino al 2024! Leggi tutto »

Alunni distribuiti in altre classi per assenza docente: è corretta questa procedura

Un quesito interessante ci è stato sottoposto da un professore della scuola secondaria di primo grado sulla prassi di distribuire gli alunni in altre classi in assenza di insegnanti. La risposta a questa domanda, purtroppo, non è semplice. Non esistono norme specifiche che regolamentano tale situazione. Tuttavia, è importante sottolineare che l’art. 1 comma 333

Alunni distribuiti in altre classi per assenza docente: è corretta questa procedura Leggi tutto »

ALGORITMO GPS: IL MiM CONDANNATO AL RISARCIMENTO DI OLTRE 100MILA EURO

Anche il Tribunale di Roma censura il funzionamento dell’algoritmo per il conferimento degli incarichi di supplenza da GPS. Sentenze del Tribunale Il Tribunale di Roma ha condannato il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MiM) al risarcimento danni per una somma superiore a 100mila euro, contestando le modalità di conferimento degli incarichi di supplenza tramite

ALGORITMO GPS: IL MiM CONDANNATO AL RISARCIMENTO DI OLTRE 100MILA EURO Leggi tutto »

Concorso Straordinario TER: si attende a giorni il via libera della Commissione europea.

TEMPISTICHE Nei prossimi giorni dovrebbe avvenire la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto ministeriale che fungerà da regolamento. Il regolamento concorsuale, la cui bozza presentata ai sindacati nell’incontro del 3 luglio 2023, è infatti al vaglio della Commissione europea e si attende a giorni il via libera. Le prove dovrebbero partire in autunno per essere

Concorso Straordinario TER: si attende a giorni il via libera della Commissione europea. Leggi tutto »

PEI 2023\/24: come deve avvenire nel concreto la compilazione ed è obbligatorio approvarlo entro fine ottobre?

In ogni scuola ci si accinge alla compilazione del PEI 2023\/24, vale a dire del Piano Educativo Individualizzato, documento base da cui partire per l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. Il nuovo modello proposto genera ancora dubbi nella sua compilazione: per questo motivo il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha implementato una piattaforma ministeriale di

PEI 2023\/24: come deve avvenire nel concreto la compilazione ed è obbligatorio approvarlo entro fine ottobre? Leggi tutto »

PETIZIONE AL PARLAMENTO EUROPEO

Una grande novità nel mondo dell’istruzione! È stata presentata al Parlamento Europeo una petizione a firma congiunta dell’eurodeputato Lucia Vuolo e dell’avvocato Maurizio Danza, volta a garantire il diritto al lavoro degli specializzati sul sostegno all’estero! La specializzazione sul sostegno conseguita all’estero è molto importante: è motivo di orgoglio per tantissimi laureati italiani. Tuttavia, spesso

PETIZIONE AL PARLAMENTO EUROPEO Leggi tutto »

Torna in alto